Solennità di San Felice vescovo e martire

Il 15 novembre, in cattedrale, la Messa Pontificale presieduta dal vescovo Marino

E' iniziato ieri il novenario di preghiera per la Solennità di san Felice, primo vescovo di Nola e martire, patrono della città e della diocesi, del prossimo 15 novembre.

Martedì 14 novembre, alle 18, il busto argenteo del Santo sarà portato in solenne processione per le vie della città. Alle 21, dopo la celebrazione eucaristica, inizierà la veglia di preghiera nella Cripta della Cattedrale.

Mercoledì 15, alle 9, in Cattedrale, Messa d'impetrazione della "Santa Manna". Alle 19, Messa Pontificale presieduta dal vescovo Francesco.

Prevista per l'occasione l'apertura strordinaria del Museo diocesano: i volontari dell'associazione Meridies attenderanno i visitatori in Cattedrale - presso la cappella dell'Immacolata - per accoglierli e accompagnarli in un viaggio nella storia della diocesi attraverso le preziose opere d'arte della collezione. Il 15 pomeriggio, inoltre, alle ore 17.30 sarà presentato al pubblico un nuovo dipinto: "Il san Luca di Paolo de Maio", proveniente dalla chiesa di Santa Maria del Plesco di Casamarciano.

 

 

Queste le date e gli orari di apetura del museo:

14 novembre: 17.30 - 21

15 novembre: 10 - 12.30/ 17.30 - 21

 

Il programma religioso

Solennità di San Felice vescovo

 

 


« Torna all'elenco