Biblioteca San Paolino

 

Le storia

La Biblioteca Diocesana "San Paolino" nasce nel 1975 sulla base dell'antica Biblioteca voluta dal vescovo di Nola Troiano Caracciolo del Sole, all'interno della struttura monumentale del Seminario Vescovile, da lui fondato tra il 1747 ed il 1754.  Questo fondo è tuttora presente nell'ampia e decorata sala settecentesca e forma la base portante dell'attuale patrimonio librario, passato dai 6 mila volumi iniziali agli 85.000 di oggi.

Nell'attuale denominazione, la Biblioteca Diocesana è stata configurata e strutturata nella prospettiva di una "riscoperta" della figura e del messaggio di S. Paolino, vescovo di Nola, vissuto tra il IV e il V secolo (355 - 431) dell'era cristiana. La Biblioteca "San Paolino", infatti, si pone anche come un centro qualificato di ricerca e di dialogo culturale, al fine di favorire e sviluppare l'incontro ed il dialogo costruttivo tra il cristianesimo ed il mondo contemporaneo, nello spirito del Concilio Vaticano II.

La Biblioteca Diocesana, in qualità di strumento dell’animazione e del locale dinamismo culturale, negli anni ha organizzato incontri e dibattiti al fine di rilanciare gli studi del e sul territorio, la ricerca storica, patristica e teologica. L’attività culturale della Biblioteca viene riprodotta nella pubblicazione periodica "Impegno e Dialogo", che costituiscono gli Atti degli Incontri Culturali svoltigiunti al Volume XVII.

 

Il patrimonio librario

La Biblioteca possiede 20 Codici antichi ed alcuni manoscritti e oltre 6000 volumi antichi a stampa: 198 cinquecentine, 568 seicentine, 4.572 edizioni del settecento, 692 volumi dell’ottocento stampati prima del 1830 e oltre 1000 Microfiches.

Si tratta delle opere dei principali Padri e Dottori della Chiesa, di Storia della Chiesa, di Teologia, degli scrittori classici latini e greci, di Filosofia, di Scienze, di Archeologia, oltre a Bibbie e commenti, preziosi Corali, ecc.

Solo alcuni nomi: Opere di S. Agostino in diverse edizioni (del ’500 e del ’700), Opere di S. Carlo Borromeo (del ’500), Decretalia e Digestumpandectarum di Papa Gregorio IX (del ’500), Opere di S. Tommaso d’Aquino (del ’500), Opere di S. Girolamo (del ’500), Cornelio Giansenio (1579), S. Gregorio Magno (1589), diverse rarissime e preziose edizioni di Bibbia in ebraico e in latino (del ’500, ’600, ’700), opere scientifiche come l’edizione seicentesca della Geometria di Cartesio in latino, opere di Diritto (del ’500 e del ’700), classici della letteratura antica come le Opere di Seneca, Virgilio, Lucrezio, Livio, Tacito, Cicerone, Stazio, Marziale, Columella, Catone, Lucano, Orazio in diverse edizioni (del ’500 e del ’700). Tra le edizioni del Settecento: Della Nolana Ecclesiastica Storia di Gianstefano Remondini (1747-1751) con le notizie storiche sulla diocesi di Nola e su San Paolino, le opere di L. A. Muratori, Dante Alighieri, Crisostomo, Cornelio a Lapide, L. De Tillemont, Galileo Galilei, Paolo Segneri, J.B. Bossuet, R. Bellarmino, Locke, Leibniz, Montesquieu, G. Filangieri.

Nel corso degli ultimi anni la Biblioteca ha potuto proseguire nell’implemento di alcune collane particolarmente funzionali al settore storico patristico ed esegetico-teologico. Citiamo tra le altre l’Opera omnia dei principali Padri e Dottori della Chiesa (Sant’Agostino, Sant’Ambrogio, Origene, San Bonaventura, San Pier Damiani, San Gregorio Magno, Scrittori cristiani dell’Africa romana, Scrittori della Chiesa di Aquileia, San Girolamo), oltre alle più importanti collane di Patristica, Teologia, Sacra Scrittura e Storia del Cristianesimo edite in Italia: Biblioteca di Teologia Contemporanea, Collana di Testi patristici, Studi Biblici, Biblioteca di Cultura Medievale, Monumenta Studia Instrumenta Liturgica, La Bibbia commentata dai Padri, HierarchiaCatholica, ecc.

La Biblioteca possiede le principali collezioni internazionali di fonti scritte di antichità classica e cristiana. Quelle di maggiore prestigio sono: Patrologia Greca,Patrologia Latina, Corpus InscriptionumLatinarum, Acta Sanctorum,Corpus ScriptorumEcclesiasticorum Latinorum, Monumenta GermaniaeHistorica,SourcesChrétiennes, Corpus Christianorum, Thesaurus Linguae Latinae, Acta SynodaliaSacrosanctiConcilii Vaticani II, Somma Teologica.

Si è dato ampio spazio anche alla letteratura, alla storia, alle arti e alla filosofia a cominciare dalle grandi opere enciclopediche di consultazione e dai classici: 300 volumi di Storia della Letteratura Treccani-Ricciardi, 250 volumi dei Classici UTET (Italiani, Latini, Greci, Religioni, Filosofia, Scienza), il Dizionario Biografico degli Italiani e la Grande Enciclopedia Treccani, il Dizionario Enciclopedico e le serie di Dizionari Storico-geografici UTET, i classici Meridiani latini e greci, ecc.

In questa prospettiva scientifica vengono aggiornate le principali riviste teologiche e scientifiche, cristiane in genere, italiane e internazionali.

Tra i quotidiani posseduti, si aggiornano, attualmente, Osservatore Romano e Avvenire; tra le riviste sono annualmente rinnovati gli abbonamenti a circa 50 testate, a tematica teologica e religiosa, di interesse scientifico, filosofico e culturale, edite in Italia e all’estero, per un totale di circa 10.000 volumi rilegati.

Di rilievo i volumi di Acta SanctaeSedisdal 1865 al 1890, Acta ApostolicaeSedis dal 1917 al 1928 e poi successivi dal 1976, La Scienza e la Fede dal I volume del 1841 al 1888, e Civiltà Cattolica, completa dal 1850.

Alcuni titoli significativi: Analecta Bollandiana – Aggiornamenti Sociali – L’Amico del Clero – Annali Storia dell’Educazione – Annali d’Italia –Annali Storia Esegesi – Annali di Storia moderna e contemporanea – Appunti di cultura e politica – Archeo – Asprenas – Augustinianum – Azione Sociale – Belfagor – Biblica – Bollettino Studi Latini – BibliographiaInternationalisSpiritualitatis – Bruniana e Campanelliana – La Campana – Civiltà Classica e Cristiana – Civitas – Commento – Credere oggi – Concilium – -Cristianesimo nella Storia – Critica Marxista – Critica Sociologica – CuadernosMonasticos –Il Diritto Concordatario – EphemeridesLiturgicae – Esprit et Vie – Filosofia – Filosofia e Teologia – Giornale Italiano di Psicologia – Giornale di Metafisica – Humanitas – L’Illustrazione Popolare – L’informazione Bibliografica – Lumière et Vie – Medicina e Morale - Il Mulino – New Testament Abstracts - Nouvelle RevueTheologique - Nuova Umanità - Nuova Antologia - OldTestament Abstracts - Orientamenti Pastorali - Orientamenti Pedagogici - Orientamenti Sociali - Otto/Novecento - Palestra del Clero - Parola Spirito e Vita - Pedagogia e Vita - PerficeMunus – Presenza Pastorale – Psicologia – Rassegna Economica – Rassegna di Sociologia – Rassegna di Teologia – Il Regno – Religione e Scuola – Ricerche Storico-Bibliche – Rivista Biblica – Rivista del Clero Italiano – Rivista di Filosofia Neoscolastica – Rivista Liturgica – Rivista di Pastorale Liturgica – Rivista di Storia della Chiesa in Italia – Rivista di Teologia Morale – Rivista di Vita Spirituale – Sapienza – Le Scienze – La Scuola Cattolica – Segno nel Mondo - Sette – Seminarium – Settimana – Servizio della Parola – SIR – Storia Contemporanea – Studi Sociali – Studi Storici e Religiosi – Studium – Studi Urbinati – Le Supplement – Teologia – Testimonianze – The Journal of Medieval Latin (JML) – Theotokos – La Traccia – Il Tetto – Trenta Giorni – VeteraChristianorum – Via Verità e Vita – Vichiana – La Vie Spirituelle – Vita Pastorale – Vita e Pensiero – Koinonia.

 

Direttore

mons. Giovanni Santaniello

 

Bibliotecari

dott.ssa Milena Bianco

dott.ssa Annunziata Esposito

 

Contatti

Seminario Vescovile - Via Seminario, 53 c/o Seminario Vescovile - 80035 - NOLA (NA)

0818239352

bibliotecadiocesana@chiesadinola.it

Orari di apertura/ricevimento: dal lunedì al venerdì, dalle 08.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00

CATALOGO: Il catalogo dei libri posseduti dalla Bilioteca è online sui siti OPAC Regione Campania (http://opac.regione.campania.it) e OPAC Catalogo SBN (www.sbn.it).

 

 

pdf
Carta dei servizi biblioteca