Per una felicità senza fine

Presentazione della Gaudete et exsultate a cura dell'Ufficio per le Comunicazioni sociali

"Così condivideremo una felicità che il mondo non ci potrà togliere". 

Termina con queste parole l'ultima esortazione apostolica di papa Francesco, intitolata "Gaudete et exsultate" e dedicata alla santità. Non un trattato però. avverte il Santo Padre, "con tante definizioni e distinzioni che potrebbero arricchire questo importante tema, o con analisi che si potrebbero fare circa i mezzi di santificazione. Il mio umile obiettivo è far risuonare ancora una volta la chiamata alla santità, cercando di incarnarla nel contesto attuale, con i suoi rischi, le sue sfide e le sue opportunità. Perché il Signore ha scelto ciascuno di noi «per essere santi e immacolati di fronte a Lui nella carità» (Ef 1,4)".

Per favorire la lettura e la conoscenza del testo nella comunità parrocchiali, l'Ufficio per le comunicazioni sociali diocesano ha preparato un'agile presentazione focalizzando l'attenzione su alcuni passaggi del testo:

  1. Dio chiama
  2. Gli amici invitano
  3. Dentro un popolo
  4. Per scelta
  5. Per Grazia 
  6. In Cristo
  7. In equilibrio
  8. Per umanità 
  9. Tra due volti
  10. Controcorrente
  11. Poveri nel cuore
  12. Umili e miti
  13. Piangendo con gli altri
  14. Con sete e fame di giustizia
  15. Guardando e agendo con misericordia
  16. Senza sporcare l'amore
  17. Seminando Pace
  18. Sulla via del Vangelo
  19. Secondo una grande regola
  20. Senza scuse 
  21. Rendendo lode
  22. Con la giusta austerità
  23. Rimanendo centrati, saldi in Dio
  24. Pazienti e miti
  25. Gioiosi e con senso dell'umorismo
  26. A due a due 
  27. In comunità
  28. In preghiera costante
  29. In lotta 
  30. In discernimento
  31. Con gli occhi di Dio
  32. Per una felicità senza fine

Trentadue titoli, per trentadue slide il cui obiettivo è far emergere la bellezza di una vita votata alla santità, nonostante la sua non facilità; in una costante relazione con Dio e con il prossimo, in un costante equilibrio tra la contemplazione e l'azione. Santi, ovvero uomini e donne delle beatitudini, uomini e donne di misericordia, uomini e donne donati al futuro del modno : "ciascun santo  -scrive papa Francesco - è un messaggio che lo Spirito Santo trae dalla ricchezza di Gesù Cristo e dona al suo popolo".

 

 

La presentazione

Gaudete et exsultate Presentazione Ucs Nola


« Torna all'elenco