Religiosi

Numerosa la presenza dei religiosi in diocesi, fondamentale il loro contributo nella vita ecclesiale su un territorio vasto e vario: preghiera, educazione, formazione, accompagnamento sono solo alcuni degli ambiti nei quali religiosi e religiose testimoniano la bellezza di una vita totalmente consacrata a Dio.

"Tutti - ha detto papa Francesco nell'omelia del 2 febbraio 2017, Giornata mondiale della vita consacrata - siamo consapevoli della trasformazione multiculturale che stiamo attraversando, nessuno lo mette in dubbio. Da qui l’importanza che il consacrato e la consacrata siano inseriti con Gesù nella vita, nel cuore di queste grandi trasformazioni. La missione – in conformità ad ogni carisma particolare – è quella che ci ricorda che siamo stati invitati ad essere lievito di questa massa concreta...Accompagniamo Gesù ad incontrarsi con il suo popolo, ad essere in mezzo al suo popolo, non nel lamento o nell’ansietà di chi si è dimenticato di profetizzare perché non si fa carico dei sogni dei suoi padri, ma nella lode e nella serenità; non nell’agitazione ma nella pazienza di chi confida nello Spirito, Signore dei sogni e della profezia. E così condividiamo ciò che ci appartiene: il canto che nasce dalla speranza".

Per chi volesse saperne di più, pubblichiamo i contatti dei delegati diocesani Usmi e Cism, che sono, rispettivamente:

Sr. Rita Schiraldi, Figlia di Maria Ausiliatrice: ritaschiraldi@email.it

 

doc
Usmi in diocesi

 

Sulla mappa è invece possibile visualizzare le sedi dei diversi ordini religiosi presenti in diocesi